Mieloma multiplo: triplice terapia con Daratumumab

Congresso ASCO – Mieloma multiplo, la triplice terapia con Daratumumab raddoppia la sopravvivenza

Nel mieloma multiplo, tumore del midollo osseo difficile da controllare caratterizzato da multiple ricadute, la triplice terapia presenta dei vantaggi.
L’aggiunta di Daratumumab ( Darzalex ), il capostipite di una nuova classe di anticorpi monoclonali, alle due diverse combinazioni di terapia attualmente in uso, ha prodotto risultati positivi in termini di sopravvivenza libera da malattia in tutte le categorie dei pazienti, elevata probabilità di risposta e tollerabilità del farmaco.

I due studi sono stati pubblicati su The New England Journal of Medicine ( NEJM ).

Daratumumab è in grado sia di attivare il sistema immunitario, che di attaccare direttamente le cellule tumorali provocandone la morte. ( CONTINUA )

Precedente Leucemia mieloide acuta recidivante o refrattaria con mutazioni di FLT3-ITD: Quizartinib Successivo Leucemia mieloide acuta: Vidoza