Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !
Top News / FDA ( Food and Drug Administration )

Imbruvica per il trattamento della leucemia linfatica cronica; approvazione da parte della FDA

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha ampliato l’uso di Imbruvica ( Ibrutinib ) nel trattamento della leucemia linfatica cronica ( CLL) nei pazienti che avevano ricevuto almeno una precedente ter …  

Promacta / Revolade per il trattamento delle citopenie da grave anemia aplastica, ha ottenuto la designazione di FDA Breakthrough Therapy

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha assegnato la designazione di Breakthrough Therapy a Eltrombopag ( Promacta / Revolade ) per il trattamento delle citope … leggi Articolo  

FDA: revisione prioritaria per Belinostat, un farmaco per il linfoma periferico a cellule T in fase avanzata

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di revisione prioritaria all’inibitore HDAC, Belinostat ( Beleodaq ), come trattamento per i p …leggi

Altre News

Trapianto autologo come terapia di consolidamento per il linfoma non-Hodgkin aggressivo

L’efficacia del trapianto autologo di cellule staminali durante la prima remissione in pazienti con linfoma non-Hodgkin diffuso e aggressivo classificati come a rischio intermedio o alto in base al In …

Proteina Fc di fusione ricombinante del fattore IX nella emofilia B

La sostituzione profilattica del fattore in pazienti con emofilia B migliora gli esiti ma richiede iniezioni frequenti.Una proteina Fc di fusione ricombinante del fattore IX ( rFIXFc ) con una emivita …

Profilassi con Entecavir per riattivazione del virus dell’epatite B associata a Rituximab in pazienti con linfoma ed epatite B risolta

Il ruolo della profilassi antivirale nel prevenire la riattivazione del virus della epatite B ( HBV ) prima della chemioterapia basata su Rituximab ( MabThera ) in pazienti con linfoma ed epatite B ri …

Obinutuzumab in pazienti con linfoma non-Hodgkin indolente recidivato o refrattario

La parte di fase II dello studio di fase I/II GAUGUIN ha valutato efficacia e sicurezza di due diverse dosi di Obinutuzumab ( GA101; Gazyva ), un anticorpo monoclonale umanizzato anti-CD20, di tipo II …

Obinutuzumab in monoterapia nel linfoma diffuso a grandi cellule B o nel linfoma a cellule del mantello recidivato / refrattario

Obinutuzumab ( GA101; Gazyva ), un anticorpo monoclonale umanizzato anti-CD20, di tipo II e glicoingegnerizzato, è risultato superiore a Rituximab ( MabThera ) in modelli di xenotrapianto di linfoma d …
MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST

L’aggiunta di Rituximab a Clorambucile non migliora la sopravvivenza globale nel linfoma MALT

Lo studio IESLG-19 ha mostrato che l’aggiunta di Rituximab ( MabThera ) al Clorambucile ( Leukeran ) è risultata associata a tassi di risposta incoraggianti, ma a nessun miglioramento della sopravvivenza nei pazienti con linfoma del tessuto … Leggi

Il trapianto autologo di cellule staminali migliora gli esiti nel linfoma follicolare

Il trapianto autologo di cellule staminali è risultato associato a una migliore sopravvivenza rispetto ai regimi basati su Rituximab in una coorte di pazienti con linfoma follicolare. Non è emerso un miglioramento della sopravvivenza per il … Leggi

Rischio di sindromi mielodisplastiche nelle persone esposte a radiazioni ionizzanti

Il rischio di sindromi mielodisplastiche non è stato studiato a fondo nelle persone esposte a radiazioni ionizzanti.Uno studio ha valutato il rischio di sindromi mielodisplastiche e la dose-risposta alla radiazione in giapponesi sopravvissuti … Leggi

Imnovid, in associazione a Desametasone, nel trattamento del mieloma multiplo

Imnovid è un farmaco antitumorale che contiene il principio attivo Pomalidomide. È usato in associazione a Desametasone ( un medicinale antinfiammatorio ) nel trattamento del mieloma multiplo. È usato negli adulti che sono stati sottoposti ad … Leggi

L’aggiunta di Rituximab al Desametasone migliora i tassi di risposta nella trombocitopenia immune

L’aggiunta di Rituximab ( MabThera ) al trattamento con Desametasone è risultata associata a miglioramento dei tassi di risposta piastrinica in una coorte di pazienti con trombocitopenia immune. Un totale di 133 pazienti adulti con nuova … Leggi

Precedente Ematologia Newsletter Successivo Ematologia Newsletter