Crea sito

Ematologia ALERT

ALERT Ematologia !
Top News / Linfoma di Hodgkin 

FDA: Nivolumab breakthrough therapy per il linfoma di Hodgkin

Bristol-Myers Squibb ( BMS ) ha annunciato che l’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso a Nivolumab, un inibitore del checkpoint immunitario PD-1, la d … leggi Articolo
Altre News

Controllo della malattia a lungo termine nei pazienti con nuova diagnosi di mieloma multiplo dopo la sospensione della terapia con Lenalidomide

Non esistono dati sistematici in materia di induzione non-mantenuta per i pazienti affetti da mieloma multiplo che non ricevono il trapianto di cellule staminali autologhe. In uno studio su 173 paz …

Imatinib aggiunto al trattamento standard migliora gli esiti a lungo termine nella leucemia linfoblastica acuta Philadelphia positiva

Il braccio positivo per il cromosoma Philadelphia dello studio UKALLXII/ECOG2993 sulla leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) negli adulti ha arruolato 266 pazienti tra il 1993 e il 2003 ( coorte pre-Im …

Bendamustina con Bortezomib e Desametasone è un regime attivo e ben tollerato nei pazienti con mieloma multiplo recidivante o refrattario

Bendamustina ( Levact ) con Bortezomib ( Velcade ) e Desametasone è stato valutato in 79 pazienti con mieloma multiplo recidivo / refrattario. L’età media era di 64 anni e i pazienti avevano in medi …

Hyper-CVAD e Dasatinib nei pazienti con recidiva di leucemia linfoblastica acuta cromosoma Philadelphia positiva o leucemia mieloide cronica in fase blastica

Dasatinib ( Sprycel ) è un inibitore della tirosin-chinasi di seconda generazione, con attività nella leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) Ph-positiva resistente a Imatinib ( Glivec ). Sono stati tr …

Risultati a lungo termine della somministrazione orale di Everolimus, inibitore di mTOR, nella macroglobulinemia di Waldenstrom recidivante o refrattaria

Everolimus ( Afinitor ) è un inibitore orale di mTOR / raptor, e ha mostrato attività in pazienti con macroglobulinemia di Waldenstrom ( WM ). Uno studio ha esaminato un’ampia coorte di pazienti con …

Farmacovigilanza

Imnovid per il mieloma multiplo: programma di prevenzione della gravidanza

Gli operatori sanitari sono stati informati in merito a importanti aspetti riguardanti l’uso clinico di Imnovid ( Pomalidomide ), che è stato recentemente autorizzato all’immissione in commercio in as …
MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST

Obinutuzumab in pazienti con linfoma non-Hodgkin indolente recidivato o refrattario

La parte di fase II dello studio di fase I/II GAUGUIN ha valutato efficacia e sicurezza di due diverse dosi di Obinutuzumab ( GA101; Gazyva ), un anticorpo monoclonale umanizzato anti-CD20, di tipo II e glicoingegnerizzato, in pazienti con linfoma … Leggi

Effetto della terapia con Ruxolitinib sui sintomi correlati a mielofibrosi

È stato condotto uno studio per valutare gli effetti di Ruxolitinib ( Jakavi ) su burden dei sintomi e qualità di vita e per valutare la capacità della scala MFSAF ( Myelofibrosis Symptom Assessment Form ) v2.0 modificata, di misurare l’entità … Leggi

Pomalidomide, Ciclofosfamide e Prednisone nel mieloma multiplo recidivato o refrattario

Uno studio di fase 1/2 ha valutato la dose massima tollerata di Pomalidomide ( Imnovid ) e l’efficacia in combinazione con Ciclofosfamide e Prednisone in pazienti affetti da mieloma recidivato o refrattario. La Pomalidomide è stata somministrata … Leggi

Eltrombopag pre-procedurale in pazienti con cirrosi e trombocitopenia

Eltrombopag ( Revolade ) è un agonista orale del recettore della trombopoietina.Uno studio ha valutato l’efficacia di Eltrombopag nell’aumentare la conta piastrinica e ridurre la necessità di trasfusioni piastriniche nei … Leggi

Bosutinib versus Imatinib nella leucemia mieloide cronica in fase cronica di nuova diagnosi

Bosutinib ( Bosulif ) è un inibitore orale tirosin-chinasico Src-Abl.Lo studio di fase III Bosutinib Efficacy and Safety in Newly Diagnosed Chronic Myeloid Leukemia ( BELA ) ha confrontato Bosutinib con Imatinib ( Glivec ) nella leucemia mieloide … Leggi

Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !
Top News / FDA ( Food and Drug Administration )

Imbruvica per il trattamento della leucemia linfatica cronica; approvazione da parte della FDA

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha ampliato l’uso di Imbruvica ( Ibrutinib ) nel trattamento della leucemia linfatica cronica ( CLL) nei pazienti che avevano ricevuto almeno una precedente ter …  

Promacta / Revolade per il trattamento delle citopenie da grave anemia aplastica, ha ottenuto la designazione di FDA Breakthrough Therapy

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha assegnato la designazione di Breakthrough Therapy a Eltrombopag ( Promacta / Revolade ) per il trattamento delle citope … leggi Articolo  

FDA: revisione prioritaria per Belinostat, un farmaco per il linfoma periferico a cellule T in fase avanzata

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di revisione prioritaria all’inibitore HDAC, Belinostat ( Beleodaq ), come trattamento per i p …leggi

Altre News

Trapianto autologo come terapia di consolidamento per il linfoma non-Hodgkin aggressivo

L’efficacia del trapianto autologo di cellule staminali durante la prima remissione in pazienti con linfoma non-Hodgkin diffuso e aggressivo classificati come a rischio intermedio o alto in base al In …

Proteina Fc di fusione ricombinante del fattore IX nella emofilia B

La sostituzione profilattica del fattore in pazienti con emofilia B migliora gli esiti ma richiede iniezioni frequenti.Una proteina Fc di fusione ricombinante del fattore IX ( rFIXFc ) con una emivita …

Profilassi con Entecavir per riattivazione del virus dell’epatite B associata a Rituximab in pazienti con linfoma ed epatite B risolta

Il ruolo della profilassi antivirale nel prevenire la riattivazione del virus della epatite B ( HBV ) prima della chemioterapia basata su Rituximab ( MabThera ) in pazienti con linfoma ed epatite B ri …

Obinutuzumab in pazienti con linfoma non-Hodgkin indolente recidivato o refrattario

La parte di fase II dello studio di fase I/II GAUGUIN ha valutato efficacia e sicurezza di due diverse dosi di Obinutuzumab ( GA101; Gazyva ), un anticorpo monoclonale umanizzato anti-CD20, di tipo II …

Obinutuzumab in monoterapia nel linfoma diffuso a grandi cellule B o nel linfoma a cellule del mantello recidivato / refrattario

Obinutuzumab ( GA101; Gazyva ), un anticorpo monoclonale umanizzato anti-CD20, di tipo II e glicoingegnerizzato, è risultato superiore a Rituximab ( MabThera ) in modelli di xenotrapianto di linfoma d …
MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST

L’aggiunta di Rituximab a Clorambucile non migliora la sopravvivenza globale nel linfoma MALT

Lo studio IESLG-19 ha mostrato che l’aggiunta di Rituximab ( MabThera ) al Clorambucile ( Leukeran ) è risultata associata a tassi di risposta incoraggianti, ma a nessun miglioramento della sopravvivenza nei pazienti con linfoma del tessuto … Leggi

Il trapianto autologo di cellule staminali migliora gli esiti nel linfoma follicolare

Il trapianto autologo di cellule staminali è risultato associato a una migliore sopravvivenza rispetto ai regimi basati su Rituximab in una coorte di pazienti con linfoma follicolare. Non è emerso un miglioramento della sopravvivenza per il … Leggi

Rischio di sindromi mielodisplastiche nelle persone esposte a radiazioni ionizzanti

Il rischio di sindromi mielodisplastiche non è stato studiato a fondo nelle persone esposte a radiazioni ionizzanti.Uno studio ha valutato il rischio di sindromi mielodisplastiche e la dose-risposta alla radiazione in giapponesi sopravvissuti … Leggi

Imnovid, in associazione a Desametasone, nel trattamento del mieloma multiplo

Imnovid è un farmaco antitumorale che contiene il principio attivo Pomalidomide. È usato in associazione a Desametasone ( un medicinale antinfiammatorio ) nel trattamento del mieloma multiplo. È usato negli adulti che sono stati sottoposti ad … Leggi

L’aggiunta di Rituximab al Desametasone migliora i tassi di risposta nella trombocitopenia immune

L’aggiunta di Rituximab ( MabThera ) al trattamento con Desametasone è risultata associata a miglioramento dei tassi di risposta piastrinica in una coorte di pazienti con trombocitopenia immune. Un totale di 133 pazienti adulti con nuova … Leggi

Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !
Top News / Emofilia A

Emofilia A: FDA ha approvato Eloctate, proteina di fusione del fattore VIII con dominio Fc

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Eloctate, proteina di fusione del fattore VIII con dominio Fc, per l’uso in adulti e bambini che soffrono di emofilia A. Eloctate è il primo trat …

ASCO Annual Meeting 

Panobinostat in associazione migliora la sopravvivenza libera da progressione nel mieloma multiplo

Lo studio PANORAMA 1, di fase III, ha mostrato che la combinazione del pan-inibitore dell’istone-deacetilasi ( HDAC ), Panobinostat ( LBH589 ) con Bortezomib ( Velcade ) e Desametasone ritarda la prog …

Pazienti con linfoma follicolare, naive al trattamento: efficacia di Lenalidomide e Rituximab

La combinazione di Lenalidomide ( Revlimid ) e Rituximab ( MabThera, Rituxan ) ha indotto risposte con un profilo di sicurezza accettabile nella maggior parte dei pazienti con linfoma follicolare, nai …

Leucemia linfatica cronica, il trattamento di prima linea a base di Lenalidomide più Rituximab è sicuro ed efficace in anziani e giovani

La combinazione di Lenalidomide ( Revlimid ) e Rituximab ( MabThera, Rituxan ) ha mostrato attività sinergica in modelli preclinici della leucemia linfatica cronica ( CLL). In uno studio di combinaz …

Il regime VR-CAP associato a benefici nel linfoma a cellule del mantello

La terapia di combinazione a base di Bortezomib, Rituximab, Ciclofosfamide, Doxorubicina e Prednisone prolunga in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione e migliora il tempo

SAR650984, un anticorpo monoclonale anti-CD38, in ionoterapia o in associazione nel trattamento del mieloma multiplo

L’anticorpo monoclonale SAR650984 CD38-specifico ha dimostrato una efficacia incoraggiante come monoterapia e in combinazione con Desametasone e Lenalidomide ( Revlimid ) senza raggiungere una dose ma ..
MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST

Linfoma anaplastico a grandi cellule associato a impianto mammario

Il linfoma anaplastico a grandi cellule associato a impianto mammario è un’entità clinico-patologica recentemente descritta che in genere si presenta come una capsula fibrosa associata a effusione che circonda un impianto. Meno frequentemente … Leggi

Risposta precoce con Dasatinib o Imatinib nella leucemia mieloide cronica: follow-up a 3 anni

È stato analizzato l’impatto delle prime risposte citogenetiche e molecolari sugli esiti dei pazienti con leucemia mieloide cronica in fase cronica ( LMC-CP ) nello studio di fase 3 DASISION ( DASatinib versus Imatinib Study In treatment-Naive ) … Leggi

L’impatto della risposta alla terapia con bifosfonati in pazienti con mieloma multiplo

Significativi benefici per l’Acido Zoledronico ( Zoledronato; Zometa ), rispetto all’Acido Clodronico ( Clodronato; Clasteon ), sono stati osservati nello studio randomizzato Medical Research Council Myeloma IX.L’Acido Zoledronico ha ridotto in … Leggi

Rischio di leucemia mieloide acuta e sindromi mielodisplastiche dopo mieloma multiplo e gammopatia monoclonale di significato indeterminato

Utilizzando i dati della popolazione svedese, sono stati identificati tutti i pazienti con mieloma multiplo ( n=8.740 ) e 5.652 pazienti con gammopatia monoclonale di significato indeterminato ( MGUS ) diagnosticati tra il 1986 e il 2005.Sono stati … Leggi

Idrossiclorochina efficace come trattamento di seconda linea per gli adulti con trombocitopenia immune e anticorpi antinucleari positivi

Il trattamento dei pazienti con trombocitopenia associata a lupus ( SLE-ITP, lupus eritematoso sistemico – porpora trombocitopenica idiopatica ) non è standardizzato. Sono stati riportati i dati sull’efficacia e la sicurezza di Idrossiclorochina … Leggi